Restauro e riqualificazione del parco di Villa Pamphilj

Anno: 2022
Posizione: Roma
Cliente: Comune di Roma
Fase: Progetto Definitivo
Superfice: 33 ha
riqualificazionevillapamphilj5

Con i suoi 184 ettari, Villa Doria Pamphilj è una delle più belle ed estese ville barocche di Roma. Situata ad ovest del Centro Storico della città nel territorio del Municipio Roma XII, in seguito alla sua acquisizione al patrimonio comunale e all’apertura al pubblico negli anni Settanta, è divenuta un luogo privilegiato per i cittadini romani per la fruizione del verde e per lo svolgimento di attività sportive e di altre iniziative culturali, in un contesto ambientale e culturale unico.

Il progetto di riqualificazione e restauro fa parte del più ampio intervento di valorizzazione e riqualificazione di Villa Pamphilj nel suo complesso, che prevede inoltre il restauro di edifici e fontane. In particolare, l’intervento interessa la riqualificazione di parte della viabilità interna al parco, che versa in molte aree in cattive condizioni; la riqualificazione della pineta storica, dei filari di leccio lungo i viali e della lecceta mediante interventi di sostituzione delle alberature e messa a dimora di nuovi alberi; l’installazione di arredo urbano in alcune zone del parco; il restauro del Giardino del Teatro.

Il progetto di restauro del Giardino del Teatro si basa sui principi enunciati nella “Carta di Firenze”, ma tiene anche in considerazione gli effetti che i cambiamenti climatici possono avere sulle complesse strutture dei giardini storici. Il progetto è articolato attraverso diverse tipologie di interventi, a seconda che si tratti di intervenire sulla vegetazione, su alcuni manufatti architettonici o sulle pavimentazioni, al fine di ricostruire l’immagine originaria del giardino, opportunamente rivista e aggiornata per garantire la sua conservazione a lungo termine.

riqualificazionevillapamphilj4
riqualificazionevillapamphilj1
riqualificazionevillapamphilj3
riqualificazionevillapamphilj7
riqualificazionevillapamphilj6